Neoplasie ematologiche: il trapianto allogenico di cellule staminali emopoietiche (CSE)

In alcuni tipi di neoplasie ematologiche come ad esempio la leucemia mieloide acuta, la leucemia linfoblastica acuta o le mielodisplasie può essere indicato, come strategia terapeutica, il trapianto allogenico di cellule staminali emopoietiche. Il trapianto allogenico consente di ottenere, in alcuni casi, la remissione completa della malattia come conseguenza, in gran parte, dell’effetto antitumorale esercitato…

Carcinoma vescicale: chemioterapia e immunoterapia endovescicale con BCG funzionano (meglio) insieme

La cura standard iniziale del carcinoma vescicale, anche non muscolo-invasivo, prevede la resezione transuretrale (TUR) di tutte le lesioni visibili. Queste lesioni vengono sottoposte ad un esame istopatologico per classificare la malattia; sarà la classificazione a determinare la prognosi e la strategia terapeutica 1.  Evidenze scientifiche hanno dimostrato che la combinazione di chemioterapia intravescicale e…