Un recente studio di fase 3 ha dimostrato che treosulfano / fludarabina usato come trattamento di condizionamento prima del trapianto allogenico di cellule staminali ematopoietiche (CSE) ha portato ad una maggiore sopravvivenza libera da eventi rispetto a busulfano / fludarabina in pazienti anziani o con comorbidità affetti da leucemia mieloide acuta o mielodisplasie.


Scarica il file PDF